Premessa

Questi sono alcuni dei motivi che portano il piccolo negoziante ad avere prezzi più alti rispetto a grosse aziende:

1 - Minor numero di vendite quindi meno utili

2 - Costi fissi meno ammortizzati sempre per via del ridotto volume d'affari

3 - Minor potere d'acquisto con conseguente accesso a prezzi della merce più alti

Un commerciante che fa 500 vendite al mese non potrà mai avere il potere d'acquisto di un commerciante che ne fa 5.000, 10.000, 30.000. Chi ha grossi volumi d'affari può permettersi di acquistare grossi stock di merce ottenendo prezzi vantaggiosi e dunque offrire prezzi altrettanto vantaggiosi ai propri clienti guadagnando sulla quantità. Mentre il piccolo negoziante acquisterà poca merce per volta, altrimenti non riuscirebbe a rivenderla, pagandola così di più.

Se i punti 1 e 2 per diversi motivi non si possono modificare, per il punto 3 invece si può fare qualcosa. Cioè aggregarsi ad altri piccoli commercianti nell'acquisto di grossi stock di merce per ottenere prezzi decisamente più vantaggiosi e integrare le proprie vendite con articoli sui quali si può così avere un ricarico maggiore potendone comunque acquisire anche solo pochi pezzi.

Tutto questo si traduce in:

- Minor investimento

- Maggior ricarico

- Maggior assortimento della merce

- Miglior smerciabilità delle rimanenze di magazzino

- Possibilità di creare frequenti promozioni ricavando comunque un utile accettabile

Come funziona un ordine collettivo

- Quando un fornitore/fabbricante ci propone un articolo interessante chiediamo una quotazione per uno stock e lo pubblichiamo sul sito con la quantità da acquistare e il relativo prezzo unitario.

- Per quanto riguarda gli ordini extra ue solitamente la quantità che si andrà a ordinare è quella necessaria per riempire un container da 20' o 40' per ottimizzare i costi di trasporto, o la quantità necessaria per ottenere la migliore quotazione possibile.

- A questo punto ogni commerciante registrato sul sito potrà acquistare una parte dello stock moltiplicando il prezzo unitario dell'articolo per la quantità desiderata. Una volta che tutti i pezzi dello stock sono stati acquistati piazziamo l'ordine presso il fabbricante che avvia la produzione e spedisce la merce.

- Noi ci occupiamo della gestione del trasporto e dello sdoganamento della merce. Il prezzo proposto è già comprensivo di spese di trasporto, assicurazione, dazi doganali, pratiche di sdoganamento e ispezione doganale.

Quando la merce arriva al nostro magazzino la smistiamo e la spediamo tramite corriere espresso a tutti i partecipanti all'acquisto.

Facciamo un esempio pratico

1 - Riceviamo una quotazione dal fabbricante per uno stock di 10.000 paia di scarpe a 5 euro al paio per un totale di 50.000 euro

2 - Calcoliamo tutti i costi di trasporto fino al nostro magazzino, assicurazione, dazi, pratiche, spese varie e iva 22%

3 - Ipotizzando che il totale sia di 70.000 euro, il nuovo prezzo unitario sarà di 7 euro al paio iva inclusa quindi 5,74 + iva

4 - Pubblichiamo il prodotto sul sito indicando la quantità dello stock e il prezzo unitario

5 - Inviamo una notifica tramite e-mail a tutti i commercianti interessati alla categoria abbigliamento & accessori

6 - Se un commerciante ordina 100 paia di scarpe di quello stock pagherà 700 euro (574 euro + iva) più l'eventuale spedizione dal nostro magazzino

7 - Ad ogni ordine piazzato andremo a sottrarre la quantità ordinata alla quantità totale dello stock

8 - Ipotizzando che si raggiunga quota 10.000 pezzi con 20 ordini, da quel momento lo stock sarà esaurito e non sarà più possibile ordinare l'articolo

9 - Piazziamo l'ordine presso il fabbricante e ci occupiamo dell'importazione

10 - Una volta che la merce arriva al nostro magazzino la smistiamo e i partecipanti all'acquisto dello stock possono venire a ritirare la loro parte o inviare un corriere a ritirarla. In alternativa provvediamo noi alla spedizione tramite corriere espresso Bartolini o GLS. La merce viene fatturata al momento della spedizione o del ritiro.

Considerazioni

Vien da se che più la nostra comunità di commercianti crescerà di numero, meno tempo servirà per piazzare uno stock di merce. Quindi ci potremo permettere di acquistare stock sempre più grandi in poco tempo e avere vantaggi sempre maggiori. Anche se molti di noi sono "piccoli" tutti assieme possiamo ottenere molto di più. Anche noi ovviamente traiamo vantaggio da queste operazioni acquistando una parte dello stock per poi rivenderla al dettaglio o in stock più piccoli.